Regolamento III Concorso Internazionale di Composizione “Ettore Pozzoli”

1

Il Comune di Seregno ha istituito il Concorso Internazionale di Composizione “Ettore Pozzoli”, ispirato alla figura dell’illustre maestro, per un’opera pianistica destinata a giovani esecutori.

2

Il Concorso è aperto a compositori di ogni nazionalità senza limiti di età.

3

Ispirandosi alla grande letteratura pianistica per la gioventù (Bach, Schumann, Čajkovskij, Bartók, Pozzoli, Kabalevskij, Kurtàg ecc.), le composizioni in concorso dovranno presentare un livello tecnico ed espressivo adeguato a pianisti di età compresa tra i 6 e i 14 anni. Le composizioni dovranno essere scritte per un solo esecutore (pianoforte a due mani) e non potranno avvalersi di altri strumenti e di apparecchiature elettroacustiche.

4

Ciascun concorrente potrà presentare più lavori. Ciascun lavoro, anche se diviso in sezioni, non dovrà superare la durata di 5 minuti.

5

Le composizioni presentate dovranno essere inedite – sia a stampa sia in formati audio e audio/video commerciali – e mai premiate in altri concorsi.

6

La tassa di iscrizione per ciascuna composizione è fissata in € 50.00, (al netto delle eventuali spese bancarie), da versare tramite:

  • bonifico bancario presso Banca Popolare di Milano – Tesoreria Comunale – Concorso Pianistico Internazionale Ettore Pozzoli – c/c n. 19900 – A.B.I. 05584 C.A.B. 33840 CIN V – IBAN CODE = IT70V0558433840000000019900 specificando il nome del concorrente

oppure

La quota di iscrizione non è rimborsabile.

7

Le composizioni, anonime e prive di qualsiasi segno utile al riconoscimento dell’autore ma contrassegnate da un motto, dovranno pervenire entro il 30 aprile 2019, alla Segreteria del Concorso scegliendo tra le seguenti due modalità:

a) in formato cartaceo (una sola copia, che non sarà restituita), da inviare al seguente indirizzo:

Concorso Pianistico Internazionale Ettore Pozzoli
Piazza Martiri della Libertà 2
20831 Seregno (MB) Italia

Alla composizione dovrà essere unita una busta sigillata, contrassegnata dallo stesso motto, contenente i seguenti dati:

  • Nome e cognome dell’autore
  • Luogo e data di nascita
  • Nazionalità
  • Domicilio, indirizzo di posta elettronica e almeno un recapito telefonico
  • Una fotografia recente
  • Un breve curriculum vitae
  • Una dichiarazione attestante l’originalità della composizione e i requisiti di cui punto 5)
  • Autorizzazione all’esecuzione, pubblicazione, registrazione e diffusione dell’opera (qualora l’autore abbia un contratto di esclusiva, dovrà unire una liberatoria).
  • Copia della ricevuta del versamento della tassa di iscrizione

b) via mail al seguente indirizzo: composizione@concorsopozzoli.it

In coda alla composizione la mail dovrà precisare i 9 dati previsti per la trasmissione cartacea sopraelencati (Nome e Cognome etc.); la fotografia va inviata in formato “jpg”.
Di questi dati la segreteria del concorso si farà garante dell’assoluta riservatezza nei confronti della giuria.

In caso di più composizioni dello stesso autore, ciascuna opera dovrà essere contraddistinta da un proprio motto e da una propria busta di riferimento (modalità di invio a) o mail (modalità di invio b), complete dei documenti richiesti.

8

La giuria internazionale sarà composta da musicisti di fama come segue:

  • Bruno Zanolini (Italia) Presidente
  • Vincenzo Balzani (Italia)
  • Marco Stroppa (Italia)
  • Javier Torres Maldonado (Messico)
  • Michael Zink (Germania)

Il giudizio della giuria è insindacabile. Il risultato sarà pubblicato sul sito del concorso.

9

Premi:
Il concorso è dotato di un montepremi di  € 3.500,00 suddiviso come segue:

  • 1° premio €  2.000,00;
  • 2° premio €  1.000,00;
  • 3° premio €    500,00.

La giuria potrà segnalare anche le composizioni meritevoli. Le composizioni premiate saranno pubblicate da Casa Ricordi di Milano: saranno inoltre pezzo d’obbligo, a scelta del candidato, per la categoria D nell’edizione 2020 del Concorso internazionale per giovani Pianisti “Il Pozzolino” e saranno comunque tutte eseguite in occasione di tale Concorso.

In merito alla tutela del diritto d’autore verrà applicata la normativa in vigore.

10

In caso di controversia il foro competente sarà quello di Monza.

24 maggio 2018

Il Presidente del Comitato Organizzativo
Giorgio Zanzi

0

Start typing and press Enter to search