BRUNO ZANOLINI

PRESIDENTE

 

Bruno Zanolini è nato nel 1945 a Milano, dove si è diplomato in pianoforte, in composizione e si è laureato in lettere. Per molti anni docente di composizione al Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milano, ne ha assunto la carica di direttore dal 2007 al 2010.
Attivo come compositore, ha scritto lavori sinfonici, cameristici e corali che hanno ottenuto consensi e significativi riconoscimenti nelle più svariate sedi, nonché premi in numerosi concorsi.
Svolge anche attività di ricerca musicologica: ha pubblicato studi, essenzialmente di carattere tecnico, su L. Dallapiccola, G. Pierluigi da Palestrina, J. Brahms, sul melodramma romantico ( G. Rossini e G. Donizetti: un volume su questo autore è stato tradotto anche in lingua giapponese) e sul melodramma postromantico (R. Zandonai) e ancora sugli autori del primo ‘900. In particolare ha approfondito alcuni aspetti d’indole armonistica e soprattutto le tecniche contrappuntistiche dei periodi rinascimentale e barocco, cui ha dedicato due trattati (La tecnica del contrappunto vocale nel Cinquecento, scritto in collaborazione con R. Dionisi, e La tecnica del contrappunto strumentale nell’epoca di Bach) giudicati fra i più importanti degli ultimi decenni.
Relatore in numerosi convegni e membro di giurie internazionali di concorso, è anche docente in vari corsi di composizione e di analisi.
I suoi lavori sono pubblicati dalle Edizioni Suvini Zerboni – Milano

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca